• 1
  • 2
  • 3

Danza Orientale

La danza orientale, chiamata Raqs Sharqi in lingua originale, ha origini antichissime.
Viene infatti spesso collegata ad antichi riti religiosi e popolari praticati dalle prime civiltà legati alla Dea Madre, che propiziavano e celebravano la fertilità sia del genere femminile sia della Terra stessa, e veniva danzata dalle donne per le donne.
Essa si è sviluppata nelle corti principesche del Medio-Oriente e solo in seguito viene praticata come “esibizione” per se stesse ma anche per gli altri.
I primi contatti di questa danza con l’Occidente risalgono al XIX secolo: durante la Campagna d’Egitto di Napoleone i soldati francesi che si recarono in Oriente, rimasero talmente impressionati dai movimenti sinuosi dell'addome e del bacino delle danzatrici che coniarono il termine "danza del ventre".
Da allora questa antica danza si è diffusa rapidamente in tutto il mondo venendo spesso influenzata da errate ideologie occidentali.
In realtà la danza orientale esalta la femminilità e viene spesso praticata e consigliata per i suoi grandi benefici psico-fisici: migliora la circolazione sanguigna, il transito intestinale, i dolori mestruali e della colonna vertebrale, tonifica seno, spalle, pavimento pelvico e braccia e ovviamente gli addominali che sono profondamente coinvolti nei movimenti. A livello psicologico aiuta a rilasciare le tensioni, ad acquisire una maggiore consapevolezza corporea, a combattere ansia e lievi stati depressivi e a riscoprire la propria vitalità.
La stessa musica orientale possiede alcune caratteristiche, da tempo oggetto di studio nella musicoterapia, capaci di trasmettere serenità, gioia e un senso di fiducia (in primis verso se stesse) a coloro che la ascoltano e la danzano.
I numerosi stili che questa danza racchiude ne fanno una forma d'arte tutta da scoprire e far propria: l'interpretazione e l'improvvisazione sono infatti tra le peculiarità principali della danza orientale.
Di recente inoltre essa è entrata ufficialmente a far parte delle discipline sportive della F.I.D.S., Federazione Italiana Danza Sportiva (Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal CONI), con tutti gli stili ad essa connessi: danza orientale classica, folklore e show.

Laddove regna la passione tutto è possibile...

(Les Jissé)

 

News